Francesca Cipriani: il cambiamento l’ha resa irriconoscibile

La bellezza sfiorisce, per definizione nonché per le inevitabili conseguenze dell’invecchiamento: prima o poi tutti noi diventeremo vecchi e moriremo, così come faranno coloro che ci succederanno, e via discorrendo; almeno fino a quando l’essere umano non riuscirà a trovare un rimedio definitivo contro l’invecchiamento biologico. Ma fino a quel momento, che certo non appare prossimo all’orizzonte, dovremo fare i conti col fatto che la nostra bellezza e la nostra vita siano, presto o tardi, destinate entrambe a sfiorire e terminare.

Proprio per questa ragione le star ricorrono molto spesso alla chirurgia estetica, per tentare in ogni modo di rallentare i segni del tempo che avanza, di ostacolarli per quanto possibile e ad ogni mezzo, anche se spesso i risultati sono davvero grotteschi (specialmente per i più attempati). Ma c’è anche chi, pur essendo giovane e di bell’aspetto, non resiste al richiamo del ritocchino (o ritoccone, a seconda dei casi) nel tentativo di raggiungere quell’ideale di semi-perfezione che ha in testa, o comunque di avvicinarvisi.

Francesca Cipriani ne sa più di qualcosa a riguardo, essendo stata per diverso tempo una delle maggiori icone del culto del bisturi e della bellezza artificiale, nonché della frivolezza che sin da sempre s’accompagna alla figura della valletta televisiva “bionda, stupida e carina”. Dopo essere stata conduttrice del telegiornale di Onda Tv (emittente televisiva di Sulmona), seppure non certo per le sue qualità giornalistiche né tantomeno direttive, Francesca raggiunse il successo partecipando alla sesta edizione del Grande Fratello, oramai celebre reality show trasmesso da Canale 5.

Proprio grazie a questa esperienza, per Francesca Cipriani si sono immediatamente aperte le porte della televisione dei professionisti: oramai era un volto noto, ed aveva un’immagine sufficientemente procace e lasciva da attirare audience e potersi prestare benissimo come emblema della “bionda scema ma sexy”. E così è stato per diversi anni tra Show Television e Comedy Central di Sky, passando per Qui studio a voi stadio, programma oramai conosciutissimo di Telelombardia della quale è stata co-conduttrice. A quel punto a Francesca mancava un solo passo per coronare il suo sogno: recitare per potersi definire “attrice“.

Ciò avvenne con “Finalmente a casa” e “Medici miei”, ma i risultati non furono esattamente entusiasmanti: Francesca Cipriani era solo l’ultima biondona sparata fuori da un reality show che provava a galleggiare nell’ambiente dello star system, a ritagliarsi il proprio angolo di paradiso pur non avendo alcun talento particolare da mettere in mostra, al di là di forme effettivamente prorompenti. Per questo lei stessa ricorse diverse volte alla chirurgia plastica, tentando di migliorarsi quanto più possibile in modo tale da mostrarsi sempre al meglio; almeno secondo la sua concezione delle cose. Ma è l’ultimo cambiamento quello che l’ha forse migliorata di più, come possiamo vedere in queste foto.

Niente trucco eccessivo, niente ostentazione delle sue doti di maggiorata; solo il volto di una ragazza di 33 anni che, probabilmente, è sempre stata molto più bella di quanto non sia mai apparsa in televisione, e che tentando di migliorare il proprio aspetto ha sempre finito col generare l’effetto opposto. Arrivando a sembrare una vera e propria bambola di plastica. Ora però sono in molti ad averglielo detto: Francesca Cipriani acqua e sapone, con i capelli lisci e senza trucco, è molto più bella della sua “versione televisiva”.

Helptrending